RECENSIONE: Sei tutto per me di Jennifer L. Armentrout | LOVE IS IN THE BOOKS

Hello readers! ❤
Sono molto emozionata mentre vi scrivo questo articolo perché vi parlerò del libro Sei tutto per me della mia autrice preferita in assoluto, la meravigliosa Jennifer L. Armentrout. Questo libro chiude la serie Wait for you.
Venite a vivere con me le emozioni che, ogni volta, la sua penna mi trasmette. ❤

51IYxeg+DOL


Autrice:
 Jennifer L. Armentrout

Titolo: Sei tutto per me

Genere: New Adult

Serie: Wait for you #6

CE: Casa Editrice Nord

Prezzo ebook: 7,99€

Prezzo cartaceo: 16,40€

Trama: Ho iniziato una nuova vita
Ho ricominciato a sperare
Ho fatto pace col tuo rifiuto
Ma poi tu sei tornato…
Ci sono volute poche ore perché il mondo di Jillian Lima andasse in frantumi, e sei lunghi anni prima che lei trovasse il coraggio di tornare a casa per gestire la palestra del padre. Jillian si era aspettata molte difficoltà, ma mai avrebbe pensato che l’ostacolo maggiore sarebbe stato dover convivere con Brock, il ragazzo cui aveva confessato il suo amore, per ottenere in cambio un secco rifiuto. Brock Mitchell ha fatto molta strada da quand’era un teppista di quartiere. Grazie all’aiuto del padre di Jillian, è diventato un campione di boxe, nonché lo scapolo più ricercato della città. E gli basta uno sguardo per capire che Jillian non è più la ragazzina insicura che aveva respinto: è diventata la donna dei suoi sogni, l’unica che lo faccia sentire completo. E, ogni volta che è con lui, Jillian ha l’impressione che ogni difficoltà scompaia e che in lei rinasca il seme della speranza. Tuttavia, non appena il passato bussa alla sua porta, Jillian capisce che è venuto il momento di affrontare i suoi demoni. Ma la relazione con Brock le darà la sicurezza necessaria per chiudere i conti una volta per tutte o sarà il tallone d’Achille che la distruggerà?


recensione

Siamo arrivati alla fine di questa serie e mi piange il cuore. Ho posato da poco quest’ultimo libro e ho ancora le lacrime che scorrono sulle mie guance e non ne vogliono sapere di arrestarsi.  Con la chiusura di questa serie,  dico addio non a dei libri ma a dei pezzi di vita.
Libro dopo libro mi ci sono affezionata talmente tanto che mi sembra impossibile non avere altre storie da leggere con tutta l’allegra combriccola sempre presente. Dico addio a personaggi che, ormai, sono diventati parte di me e lo saranno sempre.
Il fatto che non leggerò più i loro battibecchi e di tutti i loro problemi d’amore, mi riempie di tristezza. Ma so già che, quando vorrò, mi basterà rileggere questa serie meravigliosa per ridere, piangere, gioire ed emozionarmi di nuovo, come se fosse la prima volta ❤

Mentii, perché a volte mentire era come sopravvivere.
Lo facevi senza neppure accorgertene.

Dopo questa confessione, vi parlo della storia che affronteremo, da vicino, in quest’ultimo libro: la storia di Jillian e Brock. I nostri protagonisti sono amici fin da quando erano bambini, sin dalla prima volta che il padre di Jillian ha accolto in casa sua Brock come un secondo figlio, perché lo aveva beccato a derubarlo. Invece di denunciarlo e rispedirlo in strada, ha rivisto sé stesso in quel ragazzino e lo ha cresciuto. Amici inseparabili, nonostante i sei anni di differenza tra loro, e consapevoli di essere una figura importante una per l’altro.

Quando hai passato quasi tutta la vita a desiderare una cosa, e un altro bel pezzo di vita ad accettare che non l’avresti mai avuta, è spiazzante ritrovarsela a portata di mano.

Brock ha sempre guardato Jillian come una sorella più piccola, la figlia dell’uomo che l’ha salvato, nutrito e tolto dalla strada quando lui non aveva nessuno, se non un padre che lo picchiava. Ma Jillian? Era da sempre innamorata persa di Brock. Una cotta stratosferica che è cresciuta sempre più negli anni senza mai affievolirsi.

Fino alla sera in cui tutto è cambiato.
La sera che ha segnato Jillian per sempre, anche fisicamente.
Quella sera è stata il pulsante che ha messo in stand-by la vita di Jillian. 

«Ero solo passato a salutarvi. Ci si vede», disse rivolto a Cam, e poi puntò su di me quel suo sguardo intenso che ti faceva sentire come se al mondo esistessi solo tu. Mi picchiettò un dito sulla punta del naso.
Sbattei le palpebre. Brock sorrise. «Ci rivedremo presto.»

Dopo essere stati lontani, senza mai vedersi ne parlarsi per sei anni, Jillian e Brock si ritroveranno a lavorare gomito a gomito nella società di famiglia.
Cosa succederà tra loro? Riusciranno a superare il passato che li ha distrutti?
Lo stile della Armentrout, come sempre, è armonico e scorrevole. Tutto combacia, niente è lasciato al caso. E’ in grado di scatenare emozioni forti come onde anomale. I caratteri dei personaggi sono così particolari e leggere di come maturano e crescono insieme ai loro sentimenti nel corso del libro, è sempre un colpo al cuore che mi rende orgogliosa di loro! 

«Non sono pentita di quella relazione. Mi ha insegnato molto.»
«Per esempio?»
«A non accontentarmi mai più.»

Cosa mi porterò nel cuore di questa serie? Ogni personaggio è stato fondamentale e ha lasciato qualcosa di diverso in me. Mi sento in dovere di ringraziare Jennifer per:
– Le meravigliose protagoniste femminiliAvery, Teresa, Calla, Roxy, Stephanie e Jillian che con le loro fragilità, i loro passati ingombranti, la loro dolcezza, la voglia di mettersi in discussione, la fiducia incondizionata nell’amore e la forza di rialzarsi sempre, nonostante tutto il peso che hanno portato sulle loro spalle. Ci hanno dimostrato che non bisogna mai smettere di sperare e mai arrendersi.
– Gli eccezionali protagonisti maschiliCam, Jase, Jax, Reece, Nick e Brock che con la loro bellezza, sia fisica che mentale, la spavalderia, l’arroganza, la sicurezza, il loro ego smisurato, la loro imperfezione dovuta al fatto di appartenere al genere maschile che li rende unici, inimitabili e così perfetti, la loro lealtà e sincerità nei confronti delle proprie donne, ci hanno fatto sognare, sospirare e sperare che, da qualche parte nel mondo, esistano uomini così, che darebbero la vita per la propria donna e per i figli.

Grazie per tutti i sogni e le emozioni, le risate, le lacrime di rabbia,
dolore, sollievo, gioia e AMORE.

GRAZIE JENNIFER! ❤

VALUTAZIONE: 10/10!

firmaannie

Annunci

2 pensieri su “RECENSIONE: Sei tutto per me di Jennifer L. Armentrout | LOVE IS IN THE BOOKS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...