Recensione: La partita vincente di Kristen Callihan | Love is in the books

Buon pomeriggio lettori,
vi scrivo per parlarvi de La partita vincente di Kristen Callihan,  primo libro pubblicato dalla nuovissima casa editrice Always Publishing Editore e devo dire che è il miglior esordio di sempre: un touchdown perfetto!. Il libro è un contemporary sport romance e gli amanti di questo genere lo adoreranno.

thumbnail_la partita vincente WEB

Autrice: Kristen Callihan

Titolo: La partita vincente

Serie: Game On  #1

Casa editrice: Always Publishing Editore

Genere: Sport romance/ Contemporary romance

Data di pubblicazione: 3 Luglio 2017

Prezzo ebook: 5.99€

Prezzo cartaceo: 13.90€

Trama: Eletto miglior New Adult del 2015 La pluripremiata autrice bestseller NYT e USA Today Kristen Callihan debutta in Italia con una storia d’amore fresca e sexy che vi catapulterà nel mondo del football americano.

Unica regola, non innamorarsi… mai! Anna Jones è determinata a fnire il college per scrollarsi di dosso le insicurezze dell’adolescenza e riuscire, fnalmente, a trovare la sua strada nella vita. Nessuna distrazione, tanto impegno e un solo proposito: tenere alla larga il quarterback superstar del college che continua a lanciarle sguardi infuocati a la attrae disperatamente. Drew Baylor ha un luminoso futuro davanti a sé: quarterback di talento per un college prestigioso, è pronto al grande salto verso l’NFL. La notorietà, dentro e fuori dal campus, è parte di lui, anche se l’affascinante QB non sembra darci troppo peso. Ma non avrebbe mai pensato di incontrare, o peggio, di perdere la testa, per l’unica persona che sembra infastidita e intollerante alla sua fama. Una stella del football come Drew Baylor certamente sa come vincere una partita, ma riuscirà, a colpi di incontri bollenti, tanta dolcezza e perseveranza, a segnare il punto della vittoria nel cuore della sua irriverente Jones? Tutto è lecito in amore e nel football, inizia la partita!


recensione

thumbnail_TEASER LPV

Appena ho iniziato il romanzo la mia reazione è stata, più o meno, un sonoro ‘What?!’.  L’autrice ci fa entrare subito nel vivo della storia, senza preamboli e, sin dal prologo, assistiamo al primo approccio esplosivo tra la nostra protagonista femminile Anna Marie Jones e il protagonista maschile Drew Baylor

L’adrenalina mi scorre nelle vene e le pulsazioni aumentano.
Game on, inizia la partita.

I monologhi, che caratterizzano prevalentemente la prima parte del romanzo, permettono al lettore di famigliarizzare con le loro personalità e i loro caratteri, nonostante rallentino di molto la lettura. Oltre a questo, essi sono intrisi dell’attrazione e della passione che scorre tra i due protagonisti e – credetemipiù volte mi sono ritrovata ad arricciare le dita dei piedi e a sbatterli sul letto come se fossi una bambina la mattina di Natale!.

Allora perché non riesco a togliermi Jones dalla testa?. Ora come ora, riesco a vedere solo i suoi occhi che mi lanciano dardi, dato che non gliene frega niente della mia fama da copertina patinata, anzi la odia. E questo mi eccita.

Drew è il quarterback della squadra di football del college. Orfano di genitori, Drew è un uomo che ‘si è fatto da solo‘ ed è un vero campione in campo: è nato per essere una leggenda del football, il Re della Battaglia. Con i suoi compagni, è prossimo alle selezioni nella NFL ma questo non lo distoglie dalle riflessioni sulla sua vita e su come la gente lo considera perché nessuno lo vede per chi è davvero, nessuno tranne lei

Ho appena sperimentato il sesso più bollente, erotico e sconvolgente della mia vita, e non credo che si ripeterà. Stasera, per lei, è stata ovviamente una sconsiderata botta e via. E io sono davvero fottuto perché è stata la cosa migliore che mi sia mai capitata.

Anna è una ragazza insicura, che ha fatto del suo passato un muro contro la gente: un padre sparito nel nulla e un’autostima pari a zero. Quando Drew tenta di approcciarsi a lei, Anna riesce a gestire benissimo il sesso ma, fuori dalle lenzuola, è un disastro con le relazioni. Tende a nascondersi e a scappare appena le cose tendono a farsi più intense.

Come per una sorta di accordo silenzioso e reciproco, le nostre risate scemano all’unisono. E restiamo a fissarci a vicenda, entrambi leggermente senza fiato. Il suo sguardo diventa incandescente. E’ come se avesse premuto un interruttore, lasciandomi al buio, e lui è la luce. Lui è tutto ciò che vedo.

Tutto questo però non farà demordere Drew che, grazie all’amore stabile che i suoi genitori gli hanno saputo dimostrare, non permette ad Anna di scappare tanto lontano. La loro relazione sarà messa a dura prova quando la vita di Drew andrà in pezzi e Anna dovrà essere in grado di raccogliere i cocci. Non-vi-dirò-nient’altro!. 

«Non devi mai forzare niente, Drew.
Un bullone, un passaggio, una partita, niente».

I suoi occhi scuri guardavano dritti nei miei.
«Forzalo e perderai. Nella vita, si vince con la pazienza e la perseveranza. Prenditi il tuo tempo, cerca la soluzione, e  se non la trovi,
torna indietro,
correggi il tiro e prova ancora».

Prima pubblicazione della casa editrice Always Publishing Editore, La partita vincente è un esordio con i fiocchi. La copertina stile americano fa da bandiera a quello che sembra essere l’obiettivo della casa editrice: portare qui in Italia il romance americano con tanto di copertine mozzafiato!. Il libro è strutturato a pov alternati e tutti i personaggi, sia principali che secondari, sono caratterizzati e assumono ruoli ben definiti nello sviluppo della trama (ho amato Glamour Gray!).  Mi è piaciuto molto il glossario presente a inizio romanzo sui termini tecnici del football americano perché, senza di esso, non avrei potuto leggere con assoluta scioltezza l’intera storia. Inoltre, gli elementi grafici interni al romanzo non fanno che migliorarne la grafica e renderlo esteticamente completo.  Una storia d’amore che farà sognare tutti gli amanti del romance. 

Valutazione: 8.5/10

*ACQUISTA IL ROMANZO*
clicca qui

firmachicca

Annunci

3 pensieri su “Recensione: La partita vincente di Kristen Callihan | Love is in the books

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...