RECENSIONE: Dark secrets di Daria Torresan e Brunilda Begaj | LOVE IS IN THE BOOKS

Salve lettori! ❤

Oggi vi parlo della mia ultima lettura: Dark Secrets delle autrici Daria Torresan e Brunilda Begaj. Questo libro è un Self-Publishing ed è il primo della The Justice Series.
Essa è composta da tre romanzi e tutti avranno dei protagonisti diversi. In pratica ogni libro ho una storia d’amore stand-alone ma verranno tutti accomunati da una trama di fondo 🙂

Vediamone di più 😉

dark secrets

Titolo: Dark Secrets

Autrici: Daria Torresan e Brunilda Begaj

Serie: The Justice Series #1

Genere: Romantic Suspense

CE: Self-Publishing

Prezzo ebook: 0,99€

Prezzo cartaceo: 14,61€

Trama: Ognuno è artefice del proprio destino. Niente di più falso. Perché Hope Mitchell il suo destino non se l’è scelto. E’ rimasta intrappolata in quel passato dove suo padre ha fatto l’errore di allearsi con persone molto pericolose, che non ci hanno pensato due volte a farlo fuori, quando ha provato a tirarsi indietro. Sono passati quindici anni da quel giorno ed ora Hope è una donna, lavora nell’officina di suo nonno, guida auto di grossa cilindrata, ed è bellissima. Eppure continua a condurre la sua vita con la consapevolezza che non deve mai abbassare la guardia, che non si è mai abbastanza al sicuro, perché il male può celarsi dovunque e ci vuole davvero poco a farsi sorprendere impreparati. Ha innalzato una corazza intorno al suo cuore. Ha già sofferto troppo, perché rischiare ancora? Ma non ha messo in conto l’arrivo, nella sua vita, di Rhys Moore. Lui è dannatamente bello, profumatamente ricco. E vuole lei. A qualsiasi costo. Il destino li ha messi sulla stessa strada. Ma proprio quando Hope sembra pronta ad abbassare le difese, il passato torna a cercarla. E il suo vuole qualcosa che ha solo lei. Qualcosa che è ignara di custodire. Ed è disposto a tutto pur di ottenerla. Eppure Hope doveva sapere che, per quanto si scappi, per quanto si corra veloce, il passato riesce sempre a raggiungerci. Ogni certezza cadrà, ogni tassello troverà il suo posto nel puzzle. Ma le ferite del cuore, quelle profonde, non si rimargineranno mai.
* ATTENZIONE * Il romanzo contiene scene di sesso esplicite. Se ne consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole.


recensione

Hope Mitchell, la nostra protagonista, è una ragazza di ventitré anni che aiuta suo nonno, Abe, con il lavoro in officina.
Ebbene si, è donna e fa la meccanica!
Chiunque di voi pensi che tra donne e motori non ci sia feeling, dovrà ricredersi!
Hope è una dura, ha un carattere che io adoro. È tosta e sembra irraggiungibile. Soprattutto per il nostro Rhys.

Rhys Moore è a Brooklyn per affari quando la sua preziosa “bambina” rossa decide di fare i capricci, quindi dovrà fermarsi alla prima officina disponibile e il fato lo porta proprio da nonno Abe.

«La felicità è un dono prezioso piccola mia. A volte potrà capitare anche a te di essere triste, di piangere o di sentirti sola. Ma non dovrai temere, un giorno tutto si sistemerà e sarai di nuovo felice. Ti ricordi le parole magiche che ti dico sempre?»
«Sì papà» ormai strascicava le parole.
« Non si può toccare l’alba se non si sono percorsi i sentieri della notte.»

Fin dalla prima occhiata che Rhys ha rivolto ad Hope, ne è rimasto stregato.
Lei è una dea dagli occhi azzurri e il corpo sinuoso che gli provoca emozioni che mai nessun’altra donna è stata capace di accendere.
Hope però sembra essere immune al suo fascino e questo crea una sorta di sfida per il nostro Rhys che non è abituato a sentirsi dire di no.

In realtà, Hope, sta cercando di proteggere il suo cuore già ferito dalla perdita dei genitori, in passato; un passato pieno di sofferenza; un passato dal quale lei, nonno Abe e il suo migliore amico, Alek, sono stati costretti a scappare pur di salvarsi.

Ma nessuno va mai troppo lontano.
Dal passato non si scappa, prima o poi, bisognerà farci i conti.

Conti che non tarderanno ad arrivare…e che dovrete scoprire da soli 😛

Dark secrets è un romanzo dal ritmo serrato e misterioso, capace di catturare l’attenzione del lettore dalla prima all’ultima pagina.

«Hai dimenticato il nostro appuntamento?»
«Non avevamo un appuntamento» rispondo, incrociando le braccia al petto.
«Come lo chiami tu quando due persone si accordano per incontrarsi e cenare insieme?» insiste, senza sciogliere le sue labbra dal sorriso irresistibile che le allarga. Un maledettissimo sorriso. «Io lo chiamo appuntamento.»
«E tu come lo chiami quando un uomo prende con forza una donna e la rinchiude in un ufficio senza darle possibilità di scampo? Io lo chiamo sequestro.»
La sua risata rimbomba all’interno dell’officina, forte e vigorosa.

Il modo in cui la storia tra Rhys ed Hope si sviluppa è bellissimo ma il loro amore fa solo da contorno ad una trama molto più grande e intricata capace di tenere col fiato sospeso.
Le autrici sono state bravissime ed io non vedo l’ora di poter leggere gli altri romanzi di questa serie. Il loro modo di scrivere mi piace molto perché mi fa sentire parte della storia.

Per me questo libro è stato una bellissima scoperta. Adoro questo genere ed è un libro completo e perfetto in più punti.

Me ne sono innamorata e più proseguivo nella lettura più avevo la certezza che fosse così. Mi ha letteralmente conquistata e ammaliata.

Bravissime ragazze! Non fateci aspettare molto per i prossimi libri. 😛

VALUTAZIONE: 10/10!

firmaannie

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...