RECENSIONE: Finalmente noi di Tijan | Love is in the books

Salve lettori,
oggi vi parlo di Finalmente noi di Tijan,  una delle nuovissime uscite edite Garzanti.
In giro, sicuramente, avrete trovato pareri discordanti su questa storia ma, prima di inoltrarci in quello che è il mio pensiero, vi lascio qualche dettaglio sul romanzo 🙂

finalmente-noi

Titolo: Finalmente noi

Autore: Tijan

Serie: Fallen Crest High #1

Genere: Young Adult

CE: Garzanti

Prezzo ebook: 9,99€

Prezzo cartaceo: 16,90€

Trama: Samantha ha diciassette anni e pensa di avere una vita perfetta. Brava a scuola, un fidanzato innamorato, delle amiche fedeli. Ma quando un giorno rientra in casa, sua madre, con gli occhi bassi, le confessa di aver lasciato suo padre per un altro uomo: lei e Samantha si trasferiranno a casa sua. Ma il peggio deve ancora venire, perché Sam sarà obbligata a vivere con le persone che odia di più al mondo: Mason e Logan Kade, i figli del nuovo compagno della madre. Li conosce di fama, ma lei non ci ha mai voluto avere nulla a che fare. Campioni di football, attaccabrighe, ribelli, con una ragazza diversa ogni giorno. I classici cattivi ragazzi da cui stare lontani. I più temuti del liceo. I primi giorni in casa, Sam decide di evitarli. Anche se si sente sempre più sola ora che il suo fidanzato l’ha tradita con la sua migliore amica e il suo mondo crolla pezzo dopo pezzo. Anche se avverte sempre su di sé gli occhi magnetici di Mason. Prova a resistere, ma giorno dopo giorno è più difficile. Perché sotto il suo sguardo si sente come non si è mai sentita, come nessuno l’ha mai fatta sentire. Mason è l’unico che la sa capire, che conosce la strada per il suo cuore. Ma la loro è una storia che sembra impossibile: le loro famiglie si oppongono, e a scuola hanno tutti contro. Finché un segreto terribile non cambierà completamente i loro destini…


recensione

Questa sarebbe stata la mia vita finché non ci fosse crollato tutto sotto i piedi.
Era solo questione di tempo.

Inizio la recensione con questa frase perché mi sembra adatta a spiegare la situazione di cambiamento che vive la protagonista. La vita di Sam cambia da un giorno all’altro e tutte quelle che lei considerava certezze crollano all’improvviso, nel giro di una giornata.
Tornata a casa da scuola, trova la madre con le valigie già pronte che le dice di non amare più l’uomo con cui è sposata e che si trasferiranno a casa dell’uomo che lei ama: il padre dei fratelli Kade, una famiglia benestante.
I fratelli Kade, Mason e Logan, sono due giocatori di football e i classici piantagrane e leader della scuola: quelli che tutti considerano inavvicinabili perché troppo superiori.
Logan è il fratello minore, quello più simpatico tra i due e quello più donnaiolo, se così vogliamo definirlo;  Mason è il maggiore dei fratelli ed è il più freddo e responsabile ma, soprattutto, tutto in lui grida pericolo.
Nel corso della storia ne succederanno di ogni e vedremo i tre protagonisti “fare squadra” e proteggersi a vicenda in tutte le situazioni, da quelle scolastiche (anche se i Kade non frequentano la stessa scuola di Sam) a quelle familiari. Ruoli di rilievo li avranno anche i rispettivi genitori e amicizie dei protagonisti.  
Mano a mano la storia si ingarbuglierà fino a portare a delle rivelazioni che metteranno a dura prova Sam.

Dovevo prendere le distanze da lui, dal modo in cui riusciva ad attirarmi a sé, dal modo in cui desideravo che lo facesse.
Cavolo, lo volevo.

Lo stile dell’autrice di solito a me non piace perché è il tipico stile di chi salta da una cosa all’altra, senza accompagnare il lettore nel corso del romanzo, creando solo tanta confusione. Quando ho iniziato questo libro, l’ho fatto aspettandomi una storia d’amore di quelle belle e travolgenti, quelle che ti tolgono il fiato e dove vorresti essere al posto della protagonista. Non pensavo che questo romanzo si basasse soprattutto su problemi familiari e trovo che nella storia ce ne sia un eccesso, che possono anche starci perché la vita è dura e tutto può succedere, ma non tutti in un solo libro. Fino al 60% della lettura non si fiuta neanche lontanamente la storia d’amore e il quadro resta confuso fino all’80%, dove il romanzo inizia a cambiare direzione, non abbandonando la linea guida (quella familiare) ma basandosi anche su altre cose. Se fosse stata una storia più semplice, senza forzare troppo la mano, credo che il testo sarebbe risultato anche più scorrevole e leggero per il lettore.

« Fra un po’ Sam avrà diciott’anni e spetterà a lei fare le sue scelte…
e sappia che ha scelto me»

 
 Io adoro i Young Adult perché mi piace l’ambientazione in cui vengono svolte le vicende e come vengono trattate. Devo spezzare una lancia a favore dell’autrice che, nonostante tutto, è riuscita comunque ad instillare in me  la curiosità di voler leggere i seguiti e scoprire che piega prenderà la storia. Un errore che ho notato molto fare ai lettori è paragonare la storia della Tijan a quella della McGuire: non penso si possa mettere a confronto questa storia con quella dei fratelli Maddox. Ogni libro lascia qualcosa, a chi più e a chi meno. Spero che l’autrice saprà riscattarsi con i seguenti libri della serie!.

VALUTAZIONE: 6,5/10.

firmaannie

Lo staff di Love is in the books ringrazia la casa editrice Garzanti per aver gentilmente concesso la copia digitale del romanzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...