RECENSIONE: Nikolaj di Kristen Kyle | Love is in the books

Salve lettori !

In questo articolo vi parlo della mia ultima lettura: Nikolaj di Kristen Kyle.
Questo libro è stata una ventata di novità e di emozioni forti. 
Pronti per scoprire il mio parere? Vediamo prima la scheda, però 😉

fd220-prova2bkylecoldefinitivo

Titolo: Nikolaj 

Autrice: Kristen Kyle

Serie: Men of Honor, #1

Genere: Mafia Romance

Editore: Self-Publishing

Prezzo eBook:  € 1.99

Trama: Le mie origini mi perseguitano.
Le mie mani sono sporche del sangue dei miei nemici.
Ho lottato per essere libero.
Ho combattuto per conquistare il mio posto nel mondo.
L’ambizione e il successo hanno sempre placato il mio desiderio di riscatto.
Ma non i miei incubi.
Ora finalmente sono sul punto di raggiungere tutti i miei obiettivi e dimenticare il passato. Sulla mia strada, però, c’è un ostacolo: Anthony Calabrese.
Il boss della mafia italiana mi ha fatto una proposta che non posso accettare.
La guerra è inevitabile, tuttavia non ho bisogno di un esercito.
Isabella Calabrese sarà la mia arma.
La principessa scoprirà che con i russi non si scherza.
Suo padre dovrà scegliere tra il vivere senza il suo cuore o arrendersi a me.
C’è solo un problema.
Gli occhi di Isabella mi scavano dentro, leggono la mia anima corrotta, si insinuano nella mia mente disturbata.
Riuscirò a piegarla prima che lei distrugga me?

**Attenzione**
Il romanzo contiene scene di sesso esplicite e tratta contenuti delicati. Se ne consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole.
Men of Honor è una serie di romanzi AUTOCONCLUSIVI.

MAN OF HONOR

1 – Nikolaj
2 – Vincent


desktop54

Questo libro è uscito da pochissimo ed è già in vetta alle classifiche. Vi siete chiesti perché?
Io me lo sono chiesta e sono arrivata alla conclusione, nonché certezza, che questo libro è formato da un binomio vincente: la trama originale e la scrittura sublime.

Ma veniamo alla storia. Come sapete, le nostre recensioni non sono dei riassunti ma la messa nero su bianco delle emozioni provate durante la lettura che è molto più difficile perché trovare le parole per spiegarvi come mi sono sentita è davvero…complicato.

Nikolaj Sokolov.
Un nome, una leggenda.
Il protagonista indiscusso, il nome che dà il titolo a questo libro, l’anima attorno a cui gira tutta la storia.

” IMPARERAI A TEMERMI “

NIKOLAJ.
Un uomo così forte e spietato che è avvolto da un’aura capace di far tremare di paura i suoi uomini e i nemici.
Un uomo che non sa cosa siano i sentimenti.
Un uomo rotto, spezzato.
Un uomo a cui hanno fottuto il cervello. 

«Non l’ho toccata.» Non come un amante. «No, ma lei ha toccato te.»

Isabella Calabrese.
Una pedina nel gioco di Sokolov.
Una ragazza strappata alla sua vita di studentessa e rinchiusa nel casinò nemico per affari mafiosi e legati alla Famiglia.
Una vittima sacrificabile.

Lo odiavo.
Lo volevo.

IZABELLA.
Per me è lei la protagonista assoluta del romanzo.
Lo so che noi femminucce abbiamo occhi sempre e solo per il protagonista maschile di una storia. Ma io credo di essermi innamorata prima di Isabella e poi, solo poi, di Niko.
Ho amato ogni singola decisione e ogni singola reazione agli affronti subiti.

Ho amato ogni singola lacrima perché ho pianto con lei.
Ho amato la rabbia e le scintille che emanavano i suoi occhi blu fiordaliso.
Ho amato la forza con cui si rialzava ogni volta, mi sono sentita orgogliosa di lei.
La mia Fiordaliso, la mia Tigritsa

Nikolaj pensava che il controllo fosse potere?
Io ero di un altro avviso. La conoscenza è potere.
E avrei fatto in modo di scoprire tutto ciò che potevo.

Il passato ci segna e c’è poco da fare.
Se un bambino cresce con scenari così crudi davanti agli occhi e viene obbligato a fare cose contro il suo volere fino a convincersi di volerlo lui davvero e di non essere costretto, come può diventare un uomo capace di accettare amore?
Come può un mostro accettare di essere amato e dare amore?

“Un uomo non può desiderare più di quanto il suo cuore possa amare.”

E’ stato bellissimo e devastante, al tempo stesso, vedere il cambiamento di Nikolaj di fronte ai sentimenti di Isabella. Isabella stessa è cambiata ed è cresciuta. Le esperienze ti cambiano.

Perché condannarmi per qualcosa che era sgorgato dal mio cuore?

Bellissimo il rapporto tra Nikolaj e Vas. Brat moy. Due fratelli anche se non hanno lo stesso sangue. Fratelli per scelta.
Bellissimo e profondo anche il rapporto tra Isabella e suo fratello, Vincent Calabrese.
Mi sono emozionata in una scena dove i protagonisti erano loro due. Le lacrime scorrevano libere sulle mie guance, soprattutto verso la fine del libro.
Le emozioni negli ultimi capitoli toccano il punto massimo.

Vince mi strinse per tutto il tempo, donandomi la consolazione che troppe notti mi era mancata, permettendomi di riscoprire ciò che avevo dimenticato:
la famiglia ama, la famiglia perdona… la famiglia è tutto.

Mi sono sentita partecipe del romanzo per tutto il tempo perché l’autrice con la sua scrittura è capace di farti sentire “protagonista”.
Mentre leggi non puoi non immedesimarti.
Mi è piaciuto tantissimo, mi è arrivato tantissimo, l’ho sentito mio.
Posso solo sciogliermi in complimenti e ringraziamenti.
Grazie per averci donato una storia così bella e GRAZIE per aver fatto battere il mio cuore come se fosse un colibrì impazzito. 

CONSIGLIATO A: lettori che sono in cerca di emozioni forti e che vogliono perdersi in un amore travolgente e passionale.
VALUTAZIONE: 10/10
AGGETTIVO: Intenso

firmaannie

Annunci

2 pensieri su “RECENSIONE: Nikolaj di Kristen Kyle | Love is in the books

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...