Recensione: First. La mia prima volta di Laurie Elizabeth Flynn

Salve readers!
In questo articolo vi parlerò del nuovissimo libro, firmato dalla Newton Compton Editori: FIRST. La mia prima volta dell’autrice Laurie Elizabeth Flynn. Devo dire che questo libro si è rivelato una piacevole rivelazione ! Venite a scoprire il mio parere 😉

51AoKCIlQqL.jpg

Autore: Laurie Elizabeth Flynn

Titolo: FIRST. La mia prima volta

Genere:  Young Adult

CE: Newton Compton Editori

Prezzo ebook: 2,99 €

Prezzo cartaceo: 9,90€

Trama: Un incredibile esordio che toglie il respiro fino all’ultima pagina

A diciassette anni, Mercedes Ayres ha le idee ben precise in fatto di sesso: la porta della sua camera da letto è aperta solo per ragazzi alla prima esperienza. Mercedes è pronta a indirizzarli e aiutarli, e in cambio chiede solo che rendano speciale la prima volta delle loro ragazze. Che sia una prima volta perfetta, quella che Mercedes non ha avuto. Fino ad ora mantenere il segreto su ciò che accade nella sua camera da letto è stato facile. La sua impegnatissima madre è sempre fuori durante il giorno e non immagina quali siano le attività extrascolastiche della figlia, e la sua migliore amica super religiosa, Angela, non si azzarda neanche a pronunciare la parola “sesso” prima del matrimonio… Ma ci sono cose che Mercedes non ha messo in conto: non avrebbe mai potuto prevedere, ad esempio, che proprio il fidanzato di Angela venisse da lei e le chiedesse un “trattamento speciale” in cambio del silenzio, o che qualcuno fosse attratto da lei per com’è e non per ciò che sa fare a letto… Quando la sua perfetta organizzazione va in frantumi, Mercedes dovrà darsi da fare per salvare la propria reputazione e anche per capire che posto dare al suo cuore…


eeee

Inizio col dirvi che ho iniziato questo libro per curiosità perché, come vedete dalla trama, ha qualcosa di diverso dalle altre. Non ci avrei scommesso nulla assolutamente anzi, lo reputavo uno di quei libri banalissimi.

“Pensavo che fosse più facile così. Ma adesso non sembra facile”.

Avevo mille idee su quella che sarebbe stata l’andatura del romanzo; già mi ero fatta un film mentale e devo dire anche alquanto noioso, ma la mia immaginazione era MOLTO lontana dalla realtà. Nella prima parte del libro, ero un po’ confusa, lo ammetto. Non riuscivo ad inquadrare i fatti, sapevo il perché lei facesse quello che fa, lo scopo, ma non riuscivo a capire il fattore scatenante. Cosa ha portato Mercedes a comportarsi così? Ci doveva essere per forza qualcosa a monte, nel passato.

“Pensavo che rifugiarmi in lei, avere le sue braccia attorno a me, avrebbe significato di più. Ma non basta. Non basta a farmi sentire al sicuro e non basta a farmi sentire me stessa. C’è solo una persona che potrebbe farmi sentire così, ma non vuole parlarmi”.

A differenza degli altri libri che girano attorno alla storia d’amore, in questo la storia d’amore non la fiutate neanche da lontano ed è questo che vi terrà incollati al divano. Non lo mollerete perché vi trascinerà negli eventi e voi dovrete scoprire cosa accadrà, perché la protagonista, Mercy, per quasi tutto il romanzo sarà in bilico su un filo sottilissimo.

 L’amore perfetto scaccia la paura niente di ciò che fai lo manderà via, non importa quante volte lo respingerai.

Mi è piaciuto non tanto, tantissimo. Ripeto, credevo fosse un libro leggero e senza né capo né coda, ma mi sbagliavo. A tratti è stato leggero e divertente ma poi la musica è cambiata, gli argomenti sono cambiati. Immergermi in questa lettura è stato intenso.

“Posso controllare ciò che succede nel laboratorio di chimica. C’è una formula e un’equazione e so esattamente quale sarà la reazione quando mescolo una cosa con un’altra. Nella vita, non proprio. In amore, proprio per niente. Non importa quali elementi combini, non hai assolutamente idea di cosa accadrà dopo. Fa paura non sapere cosa accadrà dopo. Ma non sapere potrebbe anche essere la parte migliore”.

In giro ho visto che questo libro non ha avuto molte recensioni positive ma, io mi sento di dirvi: dategli una possibilità!. Ogni libro in bene o in male, lascia qualcosa, provateci. Io dico che non ve ne pentirete :).
Baci,
la vostra Annie ❤
Valutazione: 8/10

4 stelline

Autore: Laurie Elizabeth Flynn ha frequentato la scuola di giornalismo e in seguito ha lavorato come modella, professione che l’ha portata in giro per il mondo. Vive a London, in Ontario, con il marito e il suo chihuahua. First. La mia prima volta è il suo romanzo d’esordio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...