Recensione: After. Amore infinito #5| Love is in the books

Salve lettori,
buona domenica a tutti ! Oggi vi parlo del penultimo libro della serie di After di Anna Todd – l’ultimo corrisponde al prequel sotto il nome di Before – editato dalla Sperling&Kupfer.
Questa volta Hardin e Tessa sono riusciti a fare a pezzi il mio cuore ❤ 

SOV_After 5.indd

 

Autore: Anna Todd

Titolo: After. Amore infinito.

Serie: After #5

CE: Sperling & Kupfer

Genere: New Adult

Prezzo E book:  8.99 €

Prezzo cartaceo:  17.90 €

Trama: La storia tra Tessa e Hardin non è mai stata semplice. Ma ogni sfida che hanno affrontato insieme ha rafforzato l’amore e reso sempre più solido il legame tra loro. E ora niente è più come prima. Tessa non è più la dolce, semplice, brava ragazza che era quando ha incontrato Hardin; né lui è più il ragazzo crudele e lunatico di cui si è innamorata. O quasi. Perché una verità tanto scomoda quanto scioccante è pronta a emergere dal passato di Hardin e travolgere tutto. Ancora una volta. E mentre lui, sconvolto dalla nuova rivelazione, respinge con sempre più forza chiunque cerchi di stargli vicino, compresa Tessa, lei inizia a dubitare di poterlo salvare davvero, senza sacrificare se stessa. Eppure si rifiuta di mollare senza lottare. Perché è questo che fai quando ami qualcuno, no? Lotti per lui, lo rincorri quando sai che ha bisogno di te. Lo aiuti a combattere contro se stesso e non ti arrendi mai, neppure quando si arrende lui. Oppure sei tu a dover fare un passo indietro e sei soltanto una stupida se continui a provarci?


d

Scrivo questa recensione con il magone e gli occhi pieni di lacrime, che continuano a scorrere inesorabili da mezz’ora.
Mentre leggevo quest’ultimo libro, ogni pagina era una sorriso;
ogni pagina era un sospiro tremulo;

ogni pagina era un pugno allo stomaco;
ogni pagina era una risata amara;
questo libro è la storia della mia vita negli ultimi sette anni.

Sono fatto così: faccio del male agli altri, e poi ne faccio a me stesso prima che possano farmene gli altri. 

Devo dire che il percorso del personaggio di Hardin è stato emozionante e percepire i punti in comune tra la sua storia e la mia (ovviamente io “sono” Tessa)  è stato devastante.
Quando ho letto il romanzo nel romanzo, la prima cosa che ho pensato , dopo aver letto le motivazioni che hanno spinto Hardin a pubblicare un libro sulla sua/loro storia, è stata: ci sei riuscito.

Quando ami una persona, non le permetti di distruggerti insieme a se stessa, non le permetti di trascinarti nel fango.
Cerchi di aiutarla, salvarla, ma quando ti accorgi che il tuo amore è a senso unico, che è egoista, allora sei una stupida se continui a provarci.

Si, l’intento di Hardin era quello di far conoscere agli altri la loro storia; ad altre persone che magari affrontano le stesse situazioni. 
L’unica differenza, mio caro Hardin, è che io non sono Tessa.
Ed ora è troppo tardi.

E’ impossibile costringere qualcuno ad essere diverso se ha già deciso chi è.
Non puoi sostenerlo abbastanza per compensare la sua mancanza di autostima, e non puoi amarlo abbastanza per compensare l’odio che prova per sé.

Penso che, tra tutti i libri della serie, questo sia il migliore. 
Ovviamente la valutazione è puramente soggettiva perché è una storia che ha molto in comune ad altre, ma non posso ignorare le emozioni che mi hanno sommersa mentre rileggevo, in qualche modo, la mia storia con un happy ending finale, a differenza di quella reale.
Chicca.

Valutazione: 9/10

4 stelline

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...