RECENSIONE: OLTRE LE REGOLE DI JAY CROWNOVER|LOVE IS IN THE BOOKS

Salve lettori!

In questo articolo vi parlo del primo libro di una serie che ha fatto impazzire parecchie lettrici! Sto parlando del libro Oltre le regole della The Tattoo Series della bravissima autrice Jay Crownover, che è arrivata qui in Italia grazie alla casa editrice Newton Compton Editori.

1

Autore: Jay Crownover

Titolo: Oltre le regole

Serie: The Tattoo Series #1

Genere: New Adult

CE: Newton Compton Editori

Prezzo ebook: 2,99€

Prezzo cartaceo: 4,90€/9,90€

Trama: Shaw Landon è la tipica brava ragazza di buona famiglia. Sa cosa i suoi genitori si augurano per lei: voti eccellenti, un lavoro come medico, un ragazzo benestante e rispettoso che la conduca all’altare. Eppure, da sempre, Shaw è attratta da tutt’altro. Soprattutto da ciò che è l’esatto contrario di quello che dovrebbe desiderare… Rule Archer è bellissimo, fa il tatuatore, è sfacciato e arrogante, una luce negli occhi che non sembra promettere niente di buono, ma ha un sorriso capace di sciogliere un iceberg. E soprattutto è abituato a prendersi ciò che vuole. Ogni sera si porta a letto una ragazza diversa, salvo poi non ricordarne neppure il nome il mattino successivo. Rule sa bene che la bella Shaw è rigorosamente off limits, ma sembra diversa da tutte le altre ed è così difficile rinunciare anche solo ad assaggiare quell’invitante frutto proibito…


Desktop5.jpg

Questo libro è stata una piacevole scoperta perché diciamo che l’ho iniziato tramite il passaparola e anche perché la serie mi incuriosiva parecchio.
A chi non piacerebbe una serie dove per protagonisti abbiamo degli splendidi ragazzi tatuati? Diciamo che è un po’ il sogno erotico di ogni donna *_*

«Dimmi perché pensavamo tutti che tu e Remy faceste sul serio e invece io sono stato il primo. Dimmi perché Rome pensa che tu abbia un debole per me da un po’ ormai. Dimmi perché, quando lo facciamo, è così diverso da tutte le altre volte che l’ho fatto».

Rule è un ragazzo che è forte e indipendente da sempre, ma molto, molto problematico. Dietro ogni persona c’è una storia che ne cambia e modella il carattere. Non è il caso di Rule, lui si è sentito sempre sbagliato, fin da piccolo.
Sempre a confronto col fratello gemello che era l’esatto opposto. Incolpato dalle madre di essere la “vergogna” della famiglia e la ragione per cui il gemello Remy è morto.

Sostenni il suo sguardo tagliente per un secondo e poi sussurrai: «Perché ci sei sempre stato tu, anche quando non volevo, anche quando mi spezzavi il cuore in continuazione. Ci sei sempre stato tu».

Shaw è una ragazza di famiglia ricca e benestante ma come sappiamo i soldi non sempre danno la felicità. Genitori separati e sempre troppo impegnati per ricordarsi del compleanno della figlia o della figlia stessa, se non per affari.
Da sempre innamorata di Rule, dall’età di quattordici anni. Lui completamente cieco perché per Rule, Shaw, è sempre stata una ragazza intoccabile e irraggiungibile, che dovrebbe stare con un ragazzo che i genitori decidono per lei. Ma le cose sono destinate a cambiare.

Due anime spezzate, due caratteri diversi, ma non del tutto.

Nel corso del romanzo vedremo come la VERA Shaw entrerà in gioco. Lei costretta ad indossare una maschera a volte anche inconsapevolmente, riesce ad essere se stessa solo con il nostro tatuatore.

«Quando ti guardo non vedo altro che te e tu sei perfetta, Shaw. Non mi interessa di che colore hai i capelli, se sei pallida o abbronzata, se sei truccata o se ti sei appena svegliata – tutto quello che mi interessa è che quando ti guardo, anche tu mi guardi e mi vedi. Sei bella dentro e fuori e se vorrai coprire di tatuaggi la tua bella pelle bianca dalla testa ai piedi, sarei onorato di farlo per te, ma se non vorrai, ti vorrei comunque pulita e immacolata ogni volta che posso»

Un libro bellissimo e pieno di argomenti delicati. Sono stata rapita dalla storia e dalla bellezza dei protagonisti. In questo caso per il termine bellezza intendo la gioia di vedere e accettare l’un l’altro e la consapevolezza di riuscire a sopravvivere senza l’altro ma non sarebbe MAI la stessa cosa. Quindi entra in gioco proprio il bisogno di entrambi di restare uniti, nonostante tutto.

Baci Annie ❤

Valutazione: 8/10

4 stelline

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...