RECENSIONE: IL MIO IMPREVISTO PIU’ BELLO di CARMEN BRUNI

Salve lettori,

in questo articolo vi lascio le mie sensazioni sul nuovissimo libro Il mio imprevisto più bello di Carmen Bruni, un Self Publishing della bravissima autrice italiana di Questione di Cuore edito dalla Fabbri Editore.

il mio imprevisto

Autrice: Carmen Bruni

Titolo: Il mio imprevisto più bello

CE: Self Publishing

Genere: Contemporary Romance

Prezzo e book: € 2,99

Trama: Arianna e Cristian. Come il sole e la luna – o meglio – il sole e un pianeta che non è ancora stato scoperto.
Lei tradizionalista e riflessiva, assunta come giornalista in prova dal Roma Stars. Lui impulsivo e approfittatore, giornalista a tutti gli effetti per il Roma Forever.
Non hanno proprio niente in comune e le loro auree così contrapposte dovrebbero spingerli a camminare su due emisferi lontanissimi, ma… galeotto fu quello speed date!
Più che amore a prima vista è odio a prima vista. Sin da subito le loro divergenze caratteriali e i modi di pensare sono così diversi da apparire insormontabili.

Ma nonostante il breve incontro Arianna non riesce a togliersi dalla testa quello sguardo strafottente, non riesce a soffocare l’attrazione che prova, e l’irritazione che lui le provoca.
Per fortuna non lo rivedrà mai più e piuttosto che usare il bigliettino da visita che Cristian le ha dato, si taglierebbe le mani…
E se invece il destino ci mettesse lo zampino?
Fra giri in moto, baci dati a tradimento, proposte maliziose, il ritorno di un ex fidanzato pentito, il lavoro, chiacchierate con un coinquilino spogliarellista e litigi col padre prepotente, Arianna cercherà di uscire indenne dal caos che è diventata la sua vita, sperando di non esserne completamente stravolta.

________________________________________________________________

Senza-titolo-1

Veniamo a noi 🙂
Ho finito da poco di leggere questo libro e ancora non riesco a contenere l’emozione forte che esso è stato capace di lasciarmi. Non credevo di uscirne viva: il modo in cui questo libro mi ha trascinato al suo interno è stato unico. Fin dal loro primo incontro.

L’orologio alla parete emise un dingdong, dando il via al gioco e allo stesso tempo al brontolio nel mio stomaco. Che imbarazzo…
Un’ombra si avvicinò, intravidi la sua sagoma deformata scorrere sulla coppa dei cioccolatini.
«Ciao» mi salutò la voce profonda di un uomo. Nel frattempo che prendeva posto lasciò un casco nero integrale sul pavimento e proprio come me, poggiò il cellulare sul tavolino.
«Ciao» risposi con un filo di voce.
Mi aspettavo un marmocchio con l’apparecchio, un intellettuale stempiato, oppure un signore anziano in cerca di chiacchiere. Una donna… di tutto, lo giuro, ma non uno come quello, che di sicuro non aveva bisogno di uno speed date per rimorchiare.
«Io sono Cristian.»
«Arianna.»

Io ero lì insieme a loro come una spettatrice e, mentre leggevo, le scene si svolgevano davanti ai miei occhi! L’ho vissuto, ogni singola parola, ogni singola scena!
Mi sono ritrovata un po’ nei panni della protagonista, forse perché in lei vedo un po’ del mio carattere, il modo in cui affronta le cose, lo stesso modo di proteggersi da quello che sa potrà farla soffrire.
Passando a lui: è l’incarnazione di ogni vostro peccato 😛 ! Il ragazzo che sa che piace, che basta un suo sorriso per vedere le ragazze svenire, ma in lui c’è molto altro. L’ho trovato un personaggio molto ben strutturato, e mi è piaciuto il suo lato possessivo e quello amorevole, dimostrato con la famiglia.

Quel ragazzo aveva l’autunno negli occhi. Strati e strati di castano intenso che si fondeva al verde di foglie appassite, il tutto spruzzato da pulviscoli dorati. Non potevano essere veri.

Una particolarità del libro è quella che ad ogni inizio di capitolo, si trova una piccola citazione, del protagonista che narra il capitolo stesso. L’ho trovata una cosa molto originale e divertente e che in, qualche modo, ci preparava a quello che andavamo a scoprire.

“Quando l’illusione scoppia ti svegli all’improvviso in un mondo che riconosci appena. E farà più male del dovuto perché quell’illusione l’hai creata proprio tu.” – Arianna

“Di solito gli imprevisti non mi piacevano. Ma quello era l’imprevisto più bello che mi potesse capitare.” – Cristian

Ho adorato quasi tutti gli scontri e incontri dei protagonisti ma ce n’è uno in particolare che ha un posto nel mio cuore, questa scena mi è penetrata fin dentro l’anima perché è qui che, secondo me,  vediamo i protagonisti spogliati di tutte le loro difese.

Le sue braccia forti mi avvolsero intorno alle spalle, attaccando i nostri corpi, il suo respiro profondo sulla mia guancia.
«Scusa» sussurrò all’angolo delle mie labbra, baciandomi piano. «Sono un coglione.»
Mi dimenai nella sua stretta pestando i piedi. «Lasciami!» Nello spingerlo via la borsa mi ricadde sul pavimento, ma prima che potessi riafferrarla, Cristian mi prese le braccia, se le portò intorno alle spalle e mi bloccò il viso con i palmi.
Per qualche secondo rimanemmo a fissarci in silenzio, lui serio, io in cagnesco, i nostri respiri frettolosi che si fondevano.
Prese una profonda boccata d’aria, socchiudendo le palpebre. E poi posò dolcemente la bocca sulla mia. «Stringimi» soffiò mentre iniziava a muovere le labbra.

Ho pianto, riso, mi sono emozionata e mi sono ingelosita a morte insieme a loro. Ho sentito questo libro in ogni cellula del mio corpo, e non mi capita sempre. Se adesso questo vuol dire che sono diventata pazza, EBBENE SI, sono pazza di questo libro e sono PAZZA del modo in cui la scrittrice affronta sia le situazioni più banali, sia quelle più spinose. La Bruni è una garanzia, un talento tutto italiano.

Voglio spendere solo altre due parole poi, vi lascio. Questo è uno di quei libri che fanno bene al cuore e all’umore, questo libro fa parte della categoria dei libri che ti fanno venire la voglia di leggere e di stare lì seduta, con la voglia di continuare, senza nemmeno alzarsi a prendere un bicchiere d’acqua perché non puoi, perché DEVI assolutamente sapere come continua. Questo è uno dei libri che VALE ogni centesimo di secondo che gli dedicherete. Nel mio cuore ci è entrato e non ne uscirà, e nel vostro?

xoxo,
Annie ❤

Valutazione: stelline

 

Annunci

Un pensiero su “RECENSIONE: IL MIO IMPREVISTO PIU’ BELLO di CARMEN BRUNI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...